Ecco una delle probabili esclusive di Galaxy Note 20: prove generali per il refresh rate del display dinamico (foto)

Vincenzo Ronca

Manca meno di un mese all’evento Unpacked 2020 di Samsung, quello in cui il produttore sudcoreano svelerà gli attesi Galaxy Note 20 e non solo. Nelle ultime ore sono trapelati interessanti dettagli su una probabile funzionalità esclusiva.

L’immagine che vedete nella galleria in basso si riferisce a una versione in fase di sviluppo del firmware Samsung per la serie Galaxy S20: la funzionalità immortalata si riferisce alla personalizzazione del refresh rate del display, dove appare la voce Dymamic che attualmente non è disponibile. Questa opzione permetterebbe lo switch automatico tra la frequenza di aggiornamento del display pari a 60 Hz e quella pari a 120 Hz, in base al contenuto presente sul display stesso.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S20 Ultra, la recensione

La novità permetterebbe l’ottimizzazione del bilanciamento tra prestazione del display e autonomia e non limiterebbe la risoluzione del display al full HD. Ci aspettiamo che la funzionalità arrivi per la serie S20, ma è probabile che Samsung la presenti prima su Galaxy Note 20 per il suo lancio ufficiale. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.