Xiaomi ci risiamo: l’aggiornamento per Mi A3 introduce un brutto bug per la gestione dual SIM (foto) (aggiornato: era una build messicana)

Vincenzo Ronca - Al momento non è chiaro se l'aggiornamento è in fase di distribuzione anche in Europa.

Xiaomi ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento software per il suo Android One più recente, Xiaomi Mi A3, che si rivela ancora una volta sfortunato perché causa rilevanti problemi alla gestione dual SIM.

Non è la prima volta che Xiaomi rilascia un aggiornamento software problematico per il suo Mi A3, ricorderete tutti la recente storia a puntate dell’aggiornamento ad Android 10, costellato di bug in diverse occasioni. Il nuovo aggiornamento fa riferimento alla build 11.0.3.0.QFQMXTC, ha un peso di circa 1,4 GB e introduce un pesante bug per cui la seconda SIM non risulta accessibile. Inoltre, gli utenti hanno rilevato l’installazione di due app sconosciute, che non erano presenti prima dell’aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A3, la recensione

L’aggiornamento è sicuramente in fase di distribuzione via OTA in India. Non sappiamo se lo stesso update è in fase di distribuzione in Europa. Nel caso doveste riceverlo, e ci tenete alla vostra seconda SIM, vi suggeriamo di non avviare l’aggiornamento.

Aggiornamento13/07/2020 ore 17:55

L’aggiornamento distribuito da Xiaomi per il suo Mi A3 non sarebbe dovuto arrivare alle versioni Global dello smartphone: si è trattato infatti di una variante messicana della build, in particolare relativa a un operatore specifico, che per errore è stata rilasciata per gli utenti Global (non europei). Sembra che Xiaomi non riesca a ritirare l’aggiornamento, pertanto ha raccomandato i suoi utenti di non aggiornare il dispositivo attraverso il suo forum ufficiale.

Via: Fone Arena
Xiaomi Mi A3

Xiaomi Mi A3

8.4

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    6" HD+ / 720 x 1560 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    32 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    48 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4000 mAh