Con la ricarica rapida da 120 W, iQOO fissa il nuovo record mondiale (ma durerà soltanto 2 giorni!)

Edoardo Carlo Ceretti OPPO infatti ha già promesso di spingersi fino a 125 W.

Sono giorni di metà luglio ad altissimo voltaggio per il mondo degli smartphone. O dovremmo dire wattaggio, visto che parliamo dei nuovi record del settore per quanto riguarda la potenza massima di ricarica rapida delle batterie. In questo momento, la palma spetta a iQOO, che ha svelato ufficialmente la sua tecnologia di ricarica ultra rapida, capace di spingersi fino a 120 W. Ma si tratta di un primato che durerà soltanto pochi giorni.

OPPO infatti, ha annunciato che il 15 luglio alzerà i veli sulla sua nuova tecnologia di ricarica rapida, in grado di raggiungere il picco di potenza massima di 125 W. Un dato davvero spropositato, che promette risultati sorprendenti: da 0 a 100% in appena 10 minuti. Più un esercizio di stile per mostrare ai rivali il proprio avanzamento tecnologico, che una funzione davvero indispensabile – anche per l’inutile stress a cui sottopone le batterie.

LEGGI ANCHE: I prossimi top di gamma Xiaomi avranno 16 GB di RAM

Torniamo però a iQOO, di cui conosciamo già la tecnologia nel dettaglio: per riuscire a raggiungere i 120 W sarà necessario lanciare uno smartphone (previsto per agosto) dotato di due batterie (a 6 celle) da 2.000 mAh l’una, che si ricaricheranno contemporaneamente a 60 W (5 V / 12 A) ciascuna. Il risultato: 50% di ricarica in 5 minuti e 100% in 13 minuti.

In conclusione, ricordiamo che iQOO è un marchio di Vivo, appartenente alla scuderia BBK Electronics esattamente come OPPO (e OnePlus). Dunque, questi nuovi record in successione si giocheranno in casa, a dimostrazione dei grandi progressi fatti dall’azienda in questo campo. Presto però, anche Xiaomi raggiungerà le stesse vette e, potete scommetterci, anche molti altri seguiranno l’esempio di qui a pochi mesi.

Via: Gizmochina.com, FoneArena