Questo smartphone brevettato da Xiaomi va in controtendenza, a partire dalla fotocamera (foto)

Matteo Bottin

Let’sGoDigital ha scovato un nuovo brevetto targato Xiaomi che mostra uno smartphone decisamente inusuale per molte scelte stilistiche. Non parliamo solamente di un design fuori dal comune, ma anche di alcune scelte tecniche che vanno contro alle tendenze del mercato degli ultimi anni.

Il brevetto, pubblicato nella giornata di oggi, 10 luglio, mostra uno smartphone con uno schermo che avvolge quasi completamente lo smartphone: rimangono libere solamente le superfici inferiore e superiore e la zona vicino alla fotocamera. Ne deriva il fatto che mancano completamente i tasti fisici.

In realtà lo schermo non è unico: quello frontale va a coprire i lati, mentre sul retro si trova uno schermo secondario diviso dal primo da due sottilissime bande di metallo. Probabilmente si tratta di una scelta dettata da motivazioni di produzione.

LEGGI ANCHE: Motorola One Vision Plus è ufficiale: più fotocamere, più autonomia ma ancora Android Pie

Ma quello che va completamente contro la tendenza attuale del mercato è la fotocamera. Sì, una singola fotocamera con intelligenza artificiale chiamata “Mi Ai Super Camera” da 108 MP ed equipaggiata con una lente Zoom. Potrebbe trattarsi di una nuova tipologia di fotocamera che potrebbe cambiare ancora il mercato.

Infine, lo smartphone è mostrato in due varianti, ovvero una “standard” ed una con retro trasparente. Non si tratta del primo smartphone con retro trasparente di Xiaomi, ma nei render fa veramente effetto. Si tratta comunque di un brevetto, quindi non è detto che questo modello vedrà mai la luce.

Fonte: Brevetto
Xiaomi Mi MIX Alpha

Xiaomi Mi MIX Alpha

  • CPU
    octa 2.96 GHz
  • Display
    7,92" 2088 x 2250 px
  • RAM
    12 GB
  • Fotocamera
    108 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    4050 mAh
brevetti