HarmonyOS sta per tornare: l’OS di Huawei sarà su più dispositivi

Giuseppe Tripodi

Vi ricordate di HarmonyOS? La prima votla che abbiamo sentito parlare di un possibile sistema operativo di Huawei era il lontano 2012, ben prima di tutta la questione del ban degli Stati Uniti. Ma nonostante il progetto abbia origini così lontane nel tempo, ad oggi è ancora difficile vederne i risultati sulla tecnologia di consumo.

Le cose potrebbero cambiare l’11 settembre di quest’anno: in occasione della Huawei Developer Conference, l’azienda cinese presenterà HarmonyOS 2.0: la grande novità di questa nuova versione sarà il supporto a più dispositivi, inclusi PC, smartwatch, automobili e accessori.

In particolare, sembra probabile l’annuncio di una nuova serie di orologi smart basati su HarmonyOS, caratterizzati dal nome Mate Watch. La presentazione di questi smartwatch potrebbe avvenire in concomitanza con la serie Huawei Mate 40 che, con un po’ di fantasia,  potrebbe perfino essere il primo smartphone ad adottare HarmonyOS.

Nutriamo ancora diversi dubbi in merito alla possibile adozione di HarmonyOS per la linea Mate già da quest’anno, ma sarà interessante vedere come Huawei gestirà il proprio sistema operativo, anche considerando che di recente la società ha richiesto la registrazione di un gran numero di marchi legati ad HarmonyOS, inclusi: HUAWEI HarmonyOS, HONOR HarmonyOS, HUAWEI ARK OS, Amon OS, HarmonyOS Linked, HarmonyOS Connected, AIRGlass, Home Mate, Hi City, Hi Lens e altri ancora.

L’appuntamento è quindi fissato all’11 settembre: in questa data potremo finalmente avere un assaggio di quel che sarà il futuro di Huawei.

Via: GizChina