Scivolone di OPPO Find X2 Pro sui selfie: secondo DxOMark, persino Galaxy S8 ne scatta di migliori

Edoardo Carlo Ceretti -

Ad inizio marzo, il nuovo OPPO Find X2 Pro si era potuto fregiare di un traguardo straordinario: la conquista della vetta della classifica DxOMark per quanto concerne la qualità di foto e video. Un regno durato ben poco, ma la terza posizione attuale continua a certificare il suo status di top camera phone in questa prima metà del 2020. Se non fosse per la recente stroncatura del comparto selfie.

Se infatti le fotocamere posteriori di Find X2 Pro si comportano in modo eccellente, la singola fotocamera frontale non risulta affatto all’altezza, secondo DxOMark. I problemi principali riguardano la gamma dinamica limitata, la presenza di fastidiosi artefatti, il basso livello di dettaglio persino in condizioni di buona illuminazione e la prevalenza di tonalità giallognole, che inficia la resa cromatica.

LEGGI ANCHE: La fotocamera frontale di Samsung Galaxy Z Flip non brilla

Anche i video soffrono di problematiche simili, anche se il punteggio ottenuto risulta comunque superiore rispetto a quello degli scatti. Facendo una media, DxOMark ha deciso di valutare con il punteggio di 72 i selfie di Find X2 Pro, decisamente sottotono rispetto a tutti i rivali diretti. Per fare un confronto, Galaxy S8 – il top di gamma Samsung di ben 3 anni fa! – ottenne 73 punti, Huawei P20 Pro 72 e iPhone X 71. Ma siamo sicuri che OPPO saprà far tesoro delle critiche e al prossimo giro tornerà alla carica.

Fonte: DxOMark
DxOMark