Pixel 4a compie un altro passo verso lo sbarco sul mercato, ma con Google non si sa mai

Edoardo Carlo Ceretti

La strada che porterà Pixel 4a ad arrivare ufficialmente sul mercato si sta rivelando più tortuosa di quanto avremmo mai potuto immaginare. Le prime informazioni circa il nuovo Pixel di fascia media risalgono a molti mesi fa e ormai ogni tassello sembra aver trovato il suo posto. Eppure, ancora tutto tace dalle parti di Google, con addirittura ipotesi di un possibile lancio rimandato all’autunno. Ma non è ancora detta l’ultima parola.

Nei giorni scorsi si è riaccesa una flebile speranza di un annuncio e di un approdo sul mercato nel corso del mese di luglio, rinfocolata ora da un altro indizio inequivocabile. Uno smartphone Google, nome in codice G025J, è transitato presso la certificazione FCC, indispensabile lasciapassare prima dello sbarco sul mercato americano. Che sia davvero il preludio per la lieta notizia?

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy M31, la recensione

In realtà non è così scontato, perché Big G potrebbe comunque decidere di ritardare il lancio, per cause a noi ignote. Nella speranza che qualcosa si possa muovere nelle prossime settimane, la certificazione FCC ci ha dato anche un’altra conferma: Pixel 4a non supporterà Project Soli, che secondo alcune voci sarebbe in forse anche per i prossimi Pixel 5.

Via: Mishaal Rahman (Twitter), The VergeFonte: FCC