Microsoft vuole stringere i tempi per Surface Duo: niente Android 11 al lancio?

Edoardo Carlo Ceretti

Una settimana fa vi abbiamo parlato della presunta volontà di Microsoft di giocare d’anticipo rispetto a Samsung, lanciando il nuovo Surface Duo prima della nuova serie Galaxy Note 20, per avvantaggiarsi in termini di impatto sull’immaginario degli utenti. E oggi arrivano nuove conferme a riguardo, insieme alle ripercussioni che tale rincorsa avrà sul prodotto finale.

Già, perché se Microsoft riuscirà davvero a lanciare Surface Duo nel giro di poche settimane, la conseguenza sul software sarà la presenza di Android 10, anziché la nuova versione del robottino verde, prevista per il rilascio definitivo ad agosto inoltrato. Se il colosso di Redmond avesse rispettato i piani di un lancio nel tardo autunno, quasi certamente Surface Duo avrebbe avuto a bordo Android 11, ma probabilmente non andrà così.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 10 Lite vs. Mi Note 10 Lite: il confronto

Ciò però non toglie che Microsoft si impegnerà per aggiornare il prima possibile ad Android 11 il suo futuro gioiellino. D’altronde, l’azienda dovrà puntare molto sul software, per fornire agli utenti funzionalità che giustifichino un form factor così bizzarro, ma ricco di potenzialità, come quello di Surface Duo. Microsoft sarebbe infatti lavorando duramente per rilasciare versioni di Outlook e Edge appositamente pensate per il doppio schermo di Surface Duo.

Via: GSM ArenaFonte: Windows Latest