Fortuna che ci sono gli sviluppatori: questi (vecchi) telefoni con Exynos 7870 hanno ricevuto Project Treble

Matteo Bottin

L’Exynos 7870 è stato uno dei processori più utilizzati da Samsung per la sua gamma medio-bassa del mercato. Parliamo di smartphone rilasciati a partire dal 2016 fino al Galaxy M10 del 2019 (con una sua variante che cambia poco le carte in tavola). Nonostante alcuni dei dispositivi più “giovani” siano nati con Android Oreo, Samsung non ha mai attivato il supporto a Project Treble. Come spesso accade, però, ci sono gli sviluppatori a mettere una pezza su queste mancanze.

Parliamo ovviamente dei modder del forum di XDA, che con il loro lavoro hanno creato uno strumento per il partizionamento automatico e un kernel apposito per l’Exynos 7870 (H-Kernel). Quest’ultimo è basato sul codice del kernel di Galaxy A6 (2018) con Android 10. Altre parti sono arrivate da altri smartphone, tutte per creare il risultato finale.

Insomma, alla fine è possibile avviare la Generic System Image (GSI) di Android 10 su questi dispositivi, i quali hanno ancora qualche piccolo problema ma per il resto sono perfettamente funzionanti. Maggiori informazioni possono essere reperite nella pagina principale del progetto.

XDA Forum Link Modello Bug conosciuti
Samsung Galaxy A3 (2017) A320X Eco durante le chiamate
Samsung Galaxy J7 Core G610X Ritardo nell’accensione dello schermo, Camera flash
Samsung Galaxy J6 (2018) J530X
Samsung Galaxy J7 Pro J600X NFC potrebbe non funzionare su alcune varianti
Samsung Galaxy J7 (2016) J701X Flash fotocamera frontale
Samsung Galaxy J7 Prime J710X NFC potrebbe non funzionare su alcune varianti, Ritardo audio
Samsung Galaxy J5 Pro J730X
Via: XDA Developers
Samsung Galaxy J7 (2016)