Huawei vuole sempre essere un passo avanti nella fotografia: ecco le novità che ci aspettiamo con Mate 40

Vincenzo Ronca

Huawei da diversi anni gioca il ruolo di primo protagonista nel campo fotografico per smartphone, avendo lanciato sempre dispositivi di punta con comparti fotografici valutati sempre tra i migliori. Anche con la serie Mate 40 sarà questa la tendenza.

Le ultime novità arrivano dal CEO di Largan Precision, un’azienda taiwanese specializzata nella produzione di lenti fotografiche e moduli per lenti fotografiche rivolti al mercato smartphone. Largan avrebbe concluso la produzione di moduli free-form e 9P (Nine Plastic lens) e Huawei, uno dei suoi principali clienti, potrebbe essere la prima a usarli sulla prossima serie Mate 40.

LEGGI ANCHE: Huawei P40 Pro, la recensione

Secondo quanto trapelato finora, le lenti di tipo free-form offrirebbero una minore distorsione e una migliore nitidezza. Anche il livello di dettaglio dovrebbe risentirne positivamente, anche a distanze considerevoli. Inoltre, le lenti 9P permetteranno al sensore di acquisire una quantità di luce maggiore, migliorando ulteriormente la già ottima resa dei sensori RYYB che Huawei adotta sui suoi recenti top di gamma.

Via: Huawei CentralFonte: DigiTimes