La corsa alla ricarica rapida si spinge oltre i limiti: Xiaomi ne prepara una da 120 W?

La corsa alla ricarica rapida si spinge oltre i limiti: Xiaomi ne prepara una da 120 W?
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un vertiginoso aumento della potenza massima supportata per la ricarica rapida degli smartphone. Ad oggi, ricaricare la batteria a 30 o 40 W è nella norma, con punte che si spingono a 65 W, per alcuni top di gamma. La corsa però non si è ancora arrestata e Xiaomi potrebbe presto fare la voce grossa.

Il produttore cinese ha da tempo annunciato di essere al lavoro su una sua tecnologia, in grado di erogare una potenza massima di 100 W, spingendo al suo limite lo standard USB-C, che appunto supporta al massimo quel valore. La novità dovrebbe concretizzarsi già durante quest'anno, ma in rete è apparso un video di un presunto caricabatterie firmato Xiaomi, che promette risultati ancora più strabilianti.

Fermando l'immagine nel momento in cui vengono mostrate le specifiche stampate sul caricabatterie, si può notare che l'unità in questione supporta la ricarica fino a 20 V 6 A, ovvero appunto 120 W. Tuttavia, permangono diversi dubbi in merito: le scritte in questione risultano stampate in malo modo, come se una seconda mano più incisiva sia stata data sopra la prima fila di dati. Inoltre, come abbiamo accennato, lo standard attuale della USB-C supporta una potenza non superiore ai 100 W. È possibile quindi che si tratti di un fake, ma ci sarà tempo di riparlarne, se qualcosa di vero c'è.

Via: Gizmochina.com
Fonte: Weibo

Commenta