Detto, fatto: Google ha già implementato le funzioni di Google Home nel menu rapido dal pulsante di accensione (foto)

Roberto Artigiani

La prima app a ricevere i nuovi comandi rapidi accessibili dal pulsante di accensione è Google Home. Dopo che ieri Mountain View ha rilasciato per errore l’ultima beta di Android 11 alcuni utenti hanno iniziato a scovare piccole novità qui e là, ma oggi vi possiamo segnalare l’arrivo di una funzione davvero comoda. Come già avevamo raccontato qui, a inizio settimana BigG aveva dichiarato di voler portare a tutti questo menu rapido dove possono essere raccolte carte di pagamento, pass e comandi per la smart home.

Naturale quindi che la prima applicazione a giovarsene sia proprio Google Home. Per l’occasione Mishaal Rahamn di XDA è riuscito a sbloccare la novità installando la beta trapelata di Android 11 e la versione 2.23.1.8 dell’app su un Pixel 3 XL. Il risultato, come potete vedere dall’immagine a fine articolo, è una serie di comandi rapidi per la gestione dei gadget smart della casa. Una bella comodità per chi ha automatizzato la propria abitazione.

LEGGI ANCHE: Ora potete ascoltare le nostre notizie anche tramite Alexa

La sezione appare per la prima volta accompagnata dall’animazione che potete ammirare nel tweet riportato qui sotto ed è stata rinominata “Device Controls” (che probabilmente verrà tradotta in italiano come “Controlli dispositivi” o qualcosa del genere). Scendendo nel tecnico la novità è resa possibile grazie alle nuove Controls API disponibili dalla DP 2 di Android 11. Se avete un Pixel e siete tra i pochi ad aver ricevuto l’ultima release del robottino verde potete provare se la novità funziona anche per voi e magari farcelo sapere nei commenti.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: XDA Developers