Le storie Instagram su Android diventeranno un po’ più come quelle di iPhone

Emanuele Cisotti

È una cosa a nota a tutti gli assidui utilizzatori delle storie di Instagram, come la realizzazione delle stesse su iPhone garantisca una qualità decisamente superiore a quella offerta da qualsiasi smartphone Android, anche quelli che offrono (come alcune vecchie generazione di Samsung Galaxy) un’integrazione nativa nella fotocamera. Ma oltre alla qualità c’è un altro fattore che rende le storie di Instagram migliori: il rapporto di forma.

Su iOS infatti le storie hanno sempre lo stesso formato (16:9) sia in fase di produzione che di visualizzazione, permettendovi di vedere qualsiasi storia realizzata con qualsiasi rapporto di forma (ovviamente se creata da Android) senza problemi. Le storie prodotte da Android invece seguono il formato del display, variando da formati super allungati (per esempio 21:9) a formati quasi quadrati (come il 4:3). Queste storie viste su dispositivi con schermi dai formati diversi portano a immagini tagliate e completamente incomprensibili a volte. L’assurdità si amplifica se si pensa che una storia nel formato “sbagliato” fatta su Android può essere rivista senza alcun problema da un iPhone, proprio perché il suo software aggiungerà delle bande nere dove necessario, senza applicare nessun ritaglio.

Sembra però che questa discriminazione sia desinata a terminare con l’arrivo di un aggiornamento che permetterà anche alle storie di Android di essere quantomeno create in formato 16:9 e di avere quindi una dimensione standard. La stessa novità è apparsa anche in visualizzazione e sembra legata al singolo account e non al dispositivo o all’app. Si tratta di una novità apparsa ad un nostro utente (grazie Stefano) del gruppo Facebook e sembra essere totalmente lato server, visto che non riguarda una versione beta dell’applicazione.

Aspettiamo ora che questa novità possa diffondersi presto anche su tutti gli altri smartphone Android.