I cavalli di battaglia di Honor Play 4 Pro saranno la connettività 5G e… un sensore LiDAR?

Edoardo Carlo Ceretti

Torniamo a parlare di Honor Play 4 Pro, l’ambizioso smartphone di Honor che punta ad attirare nuovamente l’attenzione degli appassionati sulla serie Play, anche grazie al SoC di fascia media Kirin 820 con supporto al 5G. Sta infatti circolando il primo presunto scatto dal vivo attribuito al dispositivo inedito, che mette in mostra un dettaglio a dir poco particolare.

Nell’immagine vediamo la metà superiore della superficie posteriore di Honor Play 4 Pro, che mette in bella mostra il gruppo ottico. Come già noto, lo smartphone vanterà una configurazione a due sensori fotografici – più che sufficienti per un’esperienza più che soddisfacente, se di buona qualità – tuttavia, nella zona subito sottostante, notiamo la presenza di un cerchio grigio, che ci riporta alla mente i recenti iPad Pro 2020: che si tratti infatti di un sensore LiDAR?

LEGGI ANCHE: Realme X3 Superzoom, la recensione

Acronimo di Light Detection and Ranging, si tratta di una tecnologia che consente di mappare in 3D l’ambiente circostante, fornendo dati molto utili per applicativi di realtà aumentata. Al momento, si tratta soltanto di un’ipotesi suggestiva, ma ce ne sono anche altre di plausibili, come il fatto che possa trattarsi di un sensore a infrarossi per la misurazione della temperatura. Il lancio di Honor Play 4 Pro è atteso per il 3 giugno, dunque tra pochissimo questo mistero sarà svelato, insieme a tutti gli altri dettagli.

Via: Gizmochina.comFonte: Weibo