E se tornassero le batterie removibili? Samsung ci starebbe seriamente pensando (foto)

Giovanni Bortolan -

Uno dei più grandi rammarici riguardanti il processo di rinnovamento tecnologico (ed estetico) degli smartphone odierni riguarda l’abbandono delle tanto apprezzate batterie removibili. La comodità di poter sostituire con grande facilità una batteria a fine vita con una fresca di acquisto è una caratteristica che, detto francamente, pagherei per avere al giorno d’oggi. Ma c’è un produttore che potrebbe ritornare sui propri passi e riportare in vita questa caratteristica, almeno sui terminali di fascia bassa.

Stiamo parlando di Samsung, che secondo alcuni recenti leak starebbe pensando di dotare un futuro dispositivo entry-level di batteria per l’appunto removibile. Come potete vedere dalla foto in galleria, il modello in questione sarebbe l’SM-A013F. Nonostante esistano già dei terminali Samsung con batteria removibile, quella in foto sarebbe con buona probabilità dedicata ad un terminale della linea A.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S20 sta vendendo meno di Galaxy S10, ma la colpa è solo del coronavirus?

Andando a fondo infatti si è scoperto che il codice SM-A013F è un modello in fase di sviluppo, con appunto una batteria da 3.000mAh e 16/32 GB di memoria interna. Che la voce del popolo sia arrivata anche tra i corridoi degli uffici coreani del produttore? Non lo sappiamo, ma il lancio di un dispositivo del genere potrebbe innescare una reazione a catena anche tra gli altri produttori, a beneficio di noi consumatori.

Fonte: SamMobile