OnePlus torna alle origini: smartphone più economici, entro fine anno anche in Europa

Vincenzo Ronca

OnePlus è l’azienda cinese che ha fondato gran parte della suo successo e della sua popolarità sulla filosofia del flagship killer, una filosofia caratterizzata da dispositivi validi a prezzi sensibilmente più bassi rispetto alla concorrenza. La stessa filosofia che da qualche anno sembra essere stata accantonata.

Tutto ciò potrebbe cambiare presto, partendo dal presupposto che il nuovo medio-gamma OnePlus Z arriverà entro l’estate, e a confermarlo sono state le parole di Pete Lau – il numero 1 di OnePlus. In una recente intervista con Fast Company, Pete Lau ha riferito la volontà di tornare alle origini per OnePlus: questo consisterebbe in un investimento massiccio in dispositivi più economici rispetto agli attuali top di gamma commercializzati dall’azienda cinese.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 10, la recensione

Lau non ha fatto mistero che la strategia debutterà concretamente sul mercato a partire dalla prossima estate con un nuovo dispositivo, senza nominare direttamente OnePlus Z. Il primo mercato sul quale OnePlus adotterà la strategia del “ritorno alle origini” sarà quello indiano, ma Pete Lau ha chiaramente affermato che la volontà di allargarsi con dispositivi più economici anche in Europa entro fine 2020.

L’intervista di Lau ha toccato anche altri argomenti oltre agli smartphone, confermando la volontà di OnePlus di continuare a investire nella piattaforma TV, al momento disponibile solo in India, e nelle sue prime true wireless, le OnePlus Buds.

Via: 9to5GoogleFonte: Fast Company