Huawei e Honor potenziano i servizi di assistenza e riparazione e estendeno gratuitamente la garanzia dei prodotti (aggiornato)

Giovanni Bortolan

Con l’inizio della ripartenza anche Huawei ne ha approfittato per ribadire la propria vicinanza ai suoi utenti e proprio in occasione della riapertura dei centri di assistenza, il produttore offre una serie di servizi dedicati.

A partire dal 25 maggio, presso i Huawei Customer Service Center di Milano, Roma e Catania sarà possibile prenotare la riparazione del proprio dispositivo su appuntamento. Per usufruire di questo servizio basterà effettuare la prenotazione tramite l’app Supporto, il sito ufficiale Huawei o il servizio clienti gratuito (800-191435). Una volta confermato l’appuntamento (e soprattutto eseguito il sempre consigliato back-up dei dati) basterà recarsi presso il centro di assistenza designato nell’orario di riferimento e ricevere la riparazione.

Per chi invece non volesse attendere alla reception (o in generale stare fuori casa per un periodo di tempo prolungato) è disponibile il servizio di drop off con restituzione gratuita a domicilio. Attraverso questa modalità il cliente può consegnare il dispositivo da riparare e poi andarsene; il terminale riparato (e sanificato) verrà consegnato gratuitamente non appena disponibile. Questo servizio è disponibile presso tutta la rete autorizzata di centri assistenza.

Una soluzione interamente contactless è invece già a disposizione degli utenti da qualche tempo: il servizio gratuito di ritiro e riconsegna a domicilio, disponibile tramite app Supporto e sul sito indicato. Anche in questo caso prenotare il servizio richiede pochi e semplici passi: sarà sufficiente registrare un account HW-Care, accedervi e prenotare il ritiro del dispositivo. Una volta completata la riparazione a seconda delle condizioni di garanzia, il device sarà consegnato all’indirizzo segnalato, senza alcun costo di trasporto per il consumatore.

LEGGI ANCHE: Huawei dichiara: abbiamo un terzo del mercato globale per gli smartphone 5G

Ciliegina sulla torta: l’azienda ha esteso gratuitamente fino al 15 giugno 2020 tutte le garanzie dei dispositivi che terminano tra il 15 marzo e il 14 giugno 2020.

Aggiornamento22/05/2020

Anche Honor si rende partecipe delle medesime iniziative elencate sopra, con le stesse modalità e scadenze (che riguardano anche l’estensione del periodo di garanzia dei prodotti). L’unico dettaglio a subire una modifica è il numero verde di riferimento, che in questo caso è 800-646667.