Il prossimo top di gamma Vivo avrà un sensore fotografico ispirato ai camaleonti e stabilizzato “come un Gimbal”? (foto)

Roberto Artigiani - E forse anche il nuovo sensore Samsung

Vivo ha iniziato a pubblicare teaser online stuzzicando l’attenzione di esperti e fan del settore con un paio di video che mostrano soprattutto il comparto fotografico del prossimo Vivo X50. Il top di gamma infatti potrebbe essere presentato già il primo giugno e a quanto pare avrà un gruppo di sensori fotografici piuttosto originale.

Come potete vedere dalle immagini in galleria lo smartphone avrà ben quattro lenti di cui una in particolare molto più grande delle altre. Il sensore principale, stando ai video caricati su Weibo, presenterebbe una stabilizzazione ottica molto potente, tanto da essere presentato in sella a un Gimbal.

Come tutti i teaser che si rispetti non ci sono molte informazioni, tuttavia mettendo insieme diversi pezzi possiamo ipotizzare che Vivo X50 potrebbe raccogliere l’eredità di Vivo Apex 2020, un concept-phone la cui presentazione dal vivo è saltata causa pandemia. Apex 2020 ha un design per il comparto fotografico ispirato agli occhi dei camaleonti, come lo descrive l’azienda stessa, e implementa una nuova tecnica per la stabilizzazione ottica 200 volte più efficace dell’OIS tradizionale.

LEGGI ANCHE: MIUI 12 è ufficiale

Apex 2020 è anche dotato di una lente periscopica in grado di assicurare uno zoom ottico fino a 5x-7x senza interpolazioni software dell’immagine (come avviene invece per Samsung Galaxy S20 Ultra). Proprio l’azienda coreana potrebbe fornire a Vivo il suo nuovo sensore ISOCELL GN1 per il debutto su Vivo X50. Questa considerazione arriva in seguito alla pubblicazione, sempre su Weibo, di alcuni dettagli tecnici da parte di uno dei manager del produttore cinese.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: The VergeFonte: Weibo (1), (2), (3)
vivo