MIUI 12 ufficiale: arrivano App drawer, finestre fluttuanti e tanto altro

Giuseppe Tripodi -

Xiaomi ha annunciato oggi il nuovo aggiornamento del suo sistema operativo basato su Android: parliamo ovviamente di MIUI 12, una major release che porta con sè nuove funzioni decisamente interessanti e tante piccole migliorie in termini di interfaccia grafica.

In giro per i menu, infatti, noterete pian piano tanti nuovi elementi in termini di design: secondo quanto dichiarato da Xiaomi, l’ispirazione viene dalla natura, con animazioni sfumate e dettagli realistici. A questo, si aggiungono i nuovi Super Wallpaper, ispirati alla Terra e a Marte, con tre livelli di zoom (guardate il video in fondo per capire meglio).

Ci sono poi accorgimenti importanti in termini di privacy: l’utente può accedere in ogni momento ad informazioni su come le app utilizzano i permessi relativi a posizione, contatti, cronologia chiamate, microfono e memorizzazione. Inoltre, nella barra di stato, appaiono delle notifiche lampeggianti quando un’applicazione in background accede alla videocamera, alla posizione o al microfono.

Infine, passiamo alle novità più importanti, le nuove funzioni che caratterizzano l’espeirenza utente di MIUI 12:

  • Centro di controllo: la barra di stato si divide in due: con uno swipe down a sinistra si accede alle notifiche, mentro uno swipe a destra ci porta nel nuovo centro di controllo. Si tratta di un meno in cui possiamo accedere rapidamente a toggle e impostazioni;
  • Multitasking: il nuovo multitasking di MIUI 12 si basa sulle finestre fluttuanti: è possibile avviare un’applicazione in modalitĂ  fluttuatne, ridimensionarla e spostarla nello schermo;
  • Trasmissione dello schermo: Xiaomi ha migliorato il sistema di tramsissione dello schermo: l’utente può oora iniziare a trasmettere documenti, app, video e giochi con un solo tocco;
  • Ultra risparmio della batteria: si tratta di una nuova modalitĂ  che limita le funzioni che consumano piĂą batteria per prolungare la durata dell’autonomia e ridurre il consumo energetico. Ovviamente, questo non intacca chiamate, messaggi e connettivitĂ  di rete;
  • Dark Mode: una nuova modalitĂ  scura, con tavolozza di colori rinnovata per sfondi e applicazioni, sia di sistam che di terze parti;
  • App Drawer: mutuato dal successo ricevuto dagli smartphone Poco, arriva anche su MIUI l’app drawer, un “cassetto” che contiene tutte le applicazioni, attivabile con uno swipe dal fondo

MIUI 12 sarà disponibile nelle prossime settimane per Mi 9, Mi 9T, Mi 9T Pro, Redmi K20, Redmi K20 Pro e, successivamente, arriverà anche su tanti altri dispositivi Xiaomi: per l’elenco completo, vi rimandiamo al nostro articolo in merito. Per maggiori informazioni, potete sempre dare un’occhiata al blog dell’azienda e, soprattutto, guardare la nostra video anteprima qui sotto.

Video anteprima

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “19/05 – MIUI 12, novità TIM e come sarà IFA 2020” su Spreaker.