Un collo di bottiglia impedisce a Galaxy S20 di avere lo stesso refresh rate di OnePlus 8 Pro alla massima risoluzione

Vincenzo Ronca

Galaxy S20 e OnePlus 8 Pro sono due degli attuali top di gamma che il mercato smartphone offre. Entrambi hanno diversi punti in comune e si differenziano per altri, come ad esempio il massimo refresh rate offerto alla massima risoluzione del display.

OnePlus 8 Pro riesce a spingere il suo display alla frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz anche quando la risoluzione è Quad HD, per Galaxy S20 invece il refresh rate si ferma a 60 Hz quando la risoluzione è Quad HD. In realtà anche il top di gamma Samsung sulla carta supporterebbe le performance offerte da OnePlus 8 Pro, ma una ricerca di AnandTech ha mostrato il limite hardware che c’è dietro questa scelta.

LEGGI ANCHE: Galaxy S20 Ultra vs OnePlus 8 Pro, il confronto

Sembra infatti che Galaxy S20 integri un apparato hardware, relativo al display, che limita fisicamente la banda disponibile per la trasmissione del segnale audio. Questa limitazione non permette il passaggio di un flusso di dati tale da includere la risoluzione Quad HD a una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Quindi si riduce tutto a un effetto collo di bottiglia, il quale non può essere allargato, molto probabilmente, nemmeno con un aggiornamento software.

Via: SamMobile
Samsung Galaxy S20

Samsung Galaxy S20

8.4

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,2" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4000 mAh
OnePlus 8 Pro

OnePlus 8 Pro

8.7

  • CPU
    octa 2.86 GHz
  • Display
    6,78" QHD+ / 1440 x 3168 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.45
  • Fotocamera
    48 Mpx ƒ/1.78
  • Batteria
    4510 mAh