Il vicepresidente di Google ‘si lascia sfuggire’ di avere già fra le mani un Pixel 4a

Edoardo Carlo Ceretti -

Pixel 4a continua ad essere uno degli smartphone più chiacchierati del momento. Dopo la recensione approfondita del comparto fotografico di cui vi abbiamo parlato ieri, oggi tocca ad una notizia che è poco più di una curiosità, ma che conferma ancora una volta che il lancio del nuovo smartphone firmato Google sia ormai dietro l’angolo.

Nella giornata di ieri, Rick Osterloh – Senior Vice President di Google – ha pubblicato su Twitter una schermata del proprio smartphone, per mostrare ai propri follower che il suo Fitbit – azienda da poco acquistata proprio da Big G, NdR – lo aveva appena informato di aver coperto, a piedi, la stessa distanza del diametro terrestre. Fin qui nulla di interessante, se non fosse che lo smartphone in questione, con ogni probabilità, sia un Pixel 4a.

LEGGI ANCHE: Google Nest Wi-Fi disponibile in Italia: la nostra recensione

L’indizio inequivocabile è lo spostamento verso il centro delle notifiche sulla barra di stato, segno della presenza di un foro nel display, e della grafica delle stesse, riconducibile ad un Pixel. L’unico smartphone di Google a vantare questa caratteristica, seppur ancora inedito, è proprio Pixel 4a, dunque ci sono pochi dubbi a riguardo. D’altronde, non suona affatto strano che un alto dirigente del colosso di Mountain View possa e voglia provare in anteprima uno dei prodotti più attesi dell’azienda per cui lavora.

I più geek hanno poi controllato la risoluzione dello screenshot condiviso da Osterloh, riportante il dato di 945 x 2.048 pixel. Una risoluzione bizzarra, che tuttavia ha le stesse proporzioni della vociferata risoluzione del display di Pixel 4a (1.080 x 2.340 pixel), dunque si tratterebbe di un banale ridimensionamento dell’immagine. Insomma, non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale del nuovo smartphone di Big G.

Fonte immagine copertina

Via: 9to5 GoogleFonte: Rick Osterloh (Twitter)