Samsung al lavoro su una revisione di Galaxy Z Flip dotata di tripla fotocamera posteriore? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

La scorsa settimana, il WIPO (World Intellectual Property Office) ha pubblicato fra la sua documentazione un paio di brevetti depositati da Samsung a gennaio 2020, riguardanti dispositivi pieghevoli talmente simili al noto Galaxy Z Flip, da far pensare che il colosso coreano ne stia preparando una revisione con specifiche migliorate, da lanciare sul mercato prossimamente.

Il design complessivo dei dispositivi pieghevoli in questione rimane infatti perlopiù invariato, fatta eccezione per un dettaglio non indifferente, sulla superficie posteriore. Ossia, la presenza di 3 sensori fotografici, a differenza dei 2 presenti su Galaxy Z Flip.

LEGGI ANCHE: Motorola razr (2020), la recensione

Fra l’altro, i due brevetti differiscono proprio per la disposizione di questa tripla fotocamera: in un caso è disposta orizzontalmente, affiancata dallo stesso display secondario dell’attuale Galaxy Z Flip; nell’altro caso, è invece disposta in verticale, consentendo al display secondario di vantare una diagonale più ampia e dunque di offrire un maggior numero di informazioni a schermo.

Trattandosi di brevetti, non è detto che verranno messi in pratica da Samsung. E non è nemmeno chiaro se il produttore li abbia immaginati proprio in vista di una revisione migliorata dell’attuale Galaxy Z Flip, oppure della seconda generazione di pieghevole a conchiglia, prevista a spanne per febbraio 2021. Soltanto il tempo ci svelerà che cosa bolle in pentola.

Immagini

Fonte: Let's Go Digital
Samsung Galaxy Z Flip

Samsung Galaxy Z Flip

8.0

  • CPU
    octa 2.96 GHz
  • Display
    6,7" FHD+ / 1080 x 2520 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.4
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3300 mAh
brevetti