Ora anche YouTube per Android TV supporta il codec AV1, ma solo su alcuni dispositivi (foto e download APK)

Roberto Artigiani

I codec non sembrano un argomento così interessante, ma di questi tempi in cui la maggioranza della popolazione è ancora ferma in casa tutto il giorno, può diventare un dettaglio non trascurabile. In questo periodo di quarantena infatti molti hanno passato il tempo guardando film in streaming o lasciandosi cadere in quella del Bianconiglio che è YouTube.

Ogni azienda e servizio valuta con grande attenzione i codec da usare per poter trasmettere immagini di qualità senza occupare troppa banda né stressare il processore dei dispositivi. Negli ultimi tempi il codec AV1 ha attirato parecchi consensi, grazie a un ottimale bilanciamento tra qualità video e una minore quantità di dati consumata. Non a caso è stato scelto da Netflix e da Google (per Duo) e in queste ore si sta diffondendo anche nella versione di YouTube per Android TV.

LEGGI ANCHE: 7 giorni con un NAS Synology

Alcuni potrebbe già aver notato la novità nel changelog dell’ultimo aggiornamento dell’applicazione (come potete osservare qui sotto), purtroppo però la cosa riguarda solamente alcune smart TV. Se da un lato AV1 può essere considerato una soluzione ideale per lo streaming audiovideo, dall’altro però necessita di accelerazione hardware e non sono molti i SoC in circolazione in grado di supportarla.

Al momento solo alcune TV più recenti sono equipaggiate con CPU Broadcom bcm72190/72180 o Realtek RTD1311/RTD1319, mentre su smartphone solo l’ultimo chip MediaTek Dimensity 1000 può effettuare la decodifica a livello hardware. Tutti gli altri sono invece costretti ad utilizzare soluzioni software che rischiano di aumentare i consumi energetici e pesare sul processore con risultati controproducenti. Ad ogni modo, se volete provare la novità potete scaricare gratuitamente l’APK dell’ultima versione di YouTube per Android TV da MirrorAPK.

Via: XDA Developers
App Android TV