La fotocamera di Galaxy Z Flip può giocare con i grandi, lo dice DxOMark (foto)

Vincenzo Ronca

Anche per il più recente pieghevole di Samsung, il Galaxy Z Flip, è giunto il momento di confrontarsi con l’autorevole giudizio in campo fotografico di DxOMark. Il dispositivo di Samsung è stato testato dal team parigino e ha conseguito una valutazione complessiva di 105 punti, poco sotto quella fatta registrare da iPhone 11 e Pixel 4.

Il comparto fotografico di Galaxy Z Flip ha ricevuto una valutazione parziale pari a 109 punti. Gli aspetti che hanno convinto sono stati il rendering cromatico, il range dinamico, le performance del sensore grandangolare, il controllo del rumore e l’accuratezza dell’esposizione negli scatti notturni. Tra quelli negativi sono stati annoverati la lentezza dell’autofocus, artefatti visivi circolari, il livello di dettaglio a volte troppo basso e gli artefatti visibili in modalità bokeh (che per Galaxy Z Flip è solo simulata).

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Z Flip, la recensione

Il comparto video di Z Flip ha ricevuto una valutazione parziale pari a 96 punti. Tra gli aspetti positivi troviamo le performance dell’autofocus e della stabilizzazione, oltre che il rendering dei colori. Tra quelli negativi sono stati menzionati diversi artefatti visivi, soprattutto in condizioni di bassa luminosità, il range dinamico limitato e repentine variazioni di nitidizza, visibili anche tra un frame e l’altro.

Per ulteriori informazioni sui test condotti vi suggeriamo di leggere il report completo disponibile sul sito ufficiale di DxOMark, dove troverete anche diversi esempi e confronti. Qui sotto invece trovate un riepilogo grafico dei test effettuati su Galaxy Z Flip.

Samsung Galaxy Z Flip

Samsung Galaxy Z Flip

8.0

  • CPU
    octa 2.96 GHz
  • Display
    6,7" FHD+ / 1080 x 2520 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.4
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3300 mAh