La prima scheda grafica AMD per smartphone distrugge Qualcomm (ma arriverà solo nel 2021)

Matteo Bottin

Lo scorso anno Samsung e AMD hanno annunciato un accordo di partnership per portare la grafica ad alte performance e consumi ultra bassi sui dispositivi mobili. Dall’annuncio è passato quasi un anno, senza che le due aziende abbiano rilasciato alcun comunicato. Tuttavia, grazie ad un benchmark, possiamo dare una prima (e interessante) occhiata alla GPU mobile made in AMD.

Il benchmark, in arrivo da GFXBench, mostra come questa GPU abbia totalizzato 181,8 frame nel test Manhattan 3.1, ovvero battendo del 13% la Adreno 650, la top di gamma di Qualcomm. Non è abbastanza? Allora sappiate che ha totalizzato anche 138,25 e 58 frame in Aztec Normal e Aztec High Testing, battendo di 3 volte la Adreno 650!

LEGGI ANCHE: Google Duo sta per rimuovere la necessità del numero telefonico anche su Android

Videogiocatori, frenate i vostri bollenti spiriti: ci sarà da aspettare. La GPU Raden di AMD dovrebbe arrivare sugli smartphone Galaxy solamente il prossimo anno, con il successore dell’Exynos 990. Ci teniamo a precisare una cosa: questi benchmark potrebbero anche essere falsi dato che non abbiamo nessuna prova tangibile. Se però si tratta di risultati genuini, beh, la sfida è aperta.

Via: Sammobile