Gli screenshot arrivano finalmente su Stadia per Android, ma solo con il controller ufficiale

Giovanni Bortolan

Tutti i recenti aggiornamenti che hanno coinvolto Google Stadia sono stati incentrati sul rendere l’esperienza da browser e app smartphone al pari di quella che si ha su Chromecast. Con l’ultimo piccolo ritocco (lato server, non è necessario un aggiornamento) di oggi sarà finalmente possibile effettuare screenshot e registrare delle brevi clip da Android utilizzando il controller Stadia.

Il controller è sempre stato predisposto a questo tipo di funzione, basti pensare al fatto che presenta un tasto dedicato, ma fino ad ora la pressione di quel tasto durante l’utilizzo su smartphone ha sempre portato un messaggio di errore. Da oggi invece con un click si potrà salvare uno screenshot, mentre con una pressione di circa un secondo si salveranno gli ultimi 30 secondi di gameplay.

LEGGI ANCHE: DJI Mavic Air 2 ufficiale: il miglior Mavic di sempre?

In questo modo l’esperienza di acquisizione si allinea a quella di Stadia browser e di Chromecast. A questo punto ciò che manca nell’applicazione è il supporto completo alle funzionalità relative all’Assistente Google che, ora come ora, genera il medesimo errore che generava il tasto screenshot fino a poco fa.

Fonte: 9to5Google