Lo sapevate che la ColorOS di OPPO ogni mese ha più utenti attivi della MIUI di Xiaomi?

Lo sapevate che la ColorOS di OPPO ogni mese ha più utenti attivi della MIUI di Xiaomi?
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Sin dai suoi albori, Android si è fatto conoscere come il sistema operativo mobile più personalizzabile in circolazione. Sia dagli utenti, che possono cucirsi su misura l'esperienza quotidiana, sia soprattutto dai produttori, che spesso ne personalizzano l'interfaccia con skin anche molto diverse fra loro. Negli ultimi mesi, ha iniziato a farsi conoscere anche dalle nostre parti la ColorOS di OPPO, ma sbagliereste se pensaste che si tratti di una novellina in materia.

Il produttore cinese è infatti uno dei più diffusi in patria, vantando un bacino di utenti davvero sconfinato, in continua espansione anche su altri mercati, come quelli indiano ed europeo. Volete rendervi idea di quanti utenti utilizzano ogni giorno uno smartphone targato OPPO?

L'azienda ha svelato di aver raggiunto la quota di 350 milioni di utenti attivi ogni mese, superando di slancio la più celebre (almeno da noi) delle personalizzazioni di Android messa a punto da un produttore cinese, ovvero la MIUI di Xiaomi (ferma a 310 milioni di utenti attivi mensilmente).

La ColorOS si è da poco aggiornata alla versione 7, riscuotendo grandi consensi dalle nostre parti, grazie ad un aspetto più vicino ai gusti occidentali. Attualmente, la personalizzazione di OPPO è disponibile in 140 Paesi ed è tradotta in 72 lingue. Non è chiaro se nel computo totale siano inclusi anche gli smartphone Realme recentemente aggiornati alla Reame UI 1.0 (nient'altro che un re-brand della ColorOS 7), ma il dato rimane comunque straordinario.

Commenta