Non amate l’Exynos 990? Tranquilli, Galaxy Note 20 potrebbe arrivare con un nuovo processore

Vincenzo Ronca

Da sempre Samsung lancia i suoi top di gamma destinati al mercato europeo con processori Exynos, mentre per il mercato statunitense impiega SoC Snapdragon. Anche per la serie Note 20 si avvarrà della stessa scelta, con una differenza rispetto a quanto visto per la serie Galaxy S20 appena lanciata.

I nuovi Galaxy S20 integrano un processore Exynos 990, questi non avrebbero soddisfatto tutti gli utenti Samsung e la casa sudcoreana starebbe pensando di lanciare i nuovi Galaxy Note 20 con processore Exynos 992. Questo nuovo processore ancora non è stato ufficializzato ma secondo i rumor trapelati online potrebbe essere basato sul processo realizzativo a 6 nm e proporre delle performance superiori al suo predecessore e al suo diretto rivale, lo Snapdragon 865.

LEGGI ANCHE: Huawei P40, la recensione

Secondo gli ultimi dettagli trapelati in rete, Samsung potrebbe optare per integrare questo SoC nella nuova serie Note 20 anche nel mercato sudcoreano. I nuovi top di gamma Samsung sono attesi per il prossimo agosto, dunque manca ancora del tempo e i futuri rumor potrebbero mischiare le carte in tavola.

Via: SamMobileFonte: ZDNet
Exynos