Anche Zenfone Max M2 riceve la beta di Android 10 AOSP, e non solo

Giovanni Bortolan

Pochi giorni dopo l’annuncio dell’arrivo della beta di Android 10 AOSP per Zenfone Max M1, Lite e Live, Asus ha reso disponibile un’altra versione molto simile, questa volta per lo Zenfone Max M2. Ciò significa che il dispositivo rilasciato nel 2018 è prossimo a ricevere l’ultima versione stabile del sistema operativo Google.

A differenza degli altri dispositivi, questa beta (cod. 17.2018.2002.29) porta con sé anche una nuova interfaccia relativa alle anteprime di foto e video, insieme al supporto per i formati CIF e QVGA per la fotocamera posteriore. Sono presenti anche le patch di sicurezza del mese di febbraio 2020. Per tutto il resto l’aggiornamento ricalca pedissequamente quanto già trattato nel precedente articolo.

LEGGI ANCHE: 10 aziende di telefonia europee che non ci sono più

Va invece ricordato che tutti colori i quali siano interessati ad effettuare l’upgrade a questa versione sono caldamente invitati ad effettuare un back-up preventivo, seguito da un ripristino del terminale prima di effettuare la procedura di aggiornamento. Dopotutto si tratta sempre di una beta.

Fonte: XDA