Gli schermi pieghevoli sono vecchi: Huawei guarda già a quelli scorrevoli (foto)

Matteo Bottin

Huawei è già entrata nel mondo degli smartphone pieghevoli (l’ultimo arrivato è Mate Xs, che abbiamo recensito), ma sta già guardando al futuro. Esattamente come abbiamo visto qualche mese fa con LG, anche l’azienda cinese starebbe guardando al futuro attraverso non i display pieghevoli, ma tramite i display scorrevoli.

Secondo un brevetto rilasciato lo scorso 14 aprile dal China National Intellectual Property Administration (CNIPA) e scovato da LetsGoDigital, Huawei avrebbe in mente due modelli diversi di smartphone (che potete vedere in galleria). Entrambi hanno uno schermo che si può spostare secondo l’esigenza dell’utente.

L’esperienza però è diversa: se nel primo (Model A) lo schermo viene “srotolato”, nel secondo (Model B) l’utente deve far scorrere tutto lo schermo verso sinistra per aumentare l’area visibile. Model A permetterebbe di aumentare l’area del 30%, Model B del 50%.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate Xs, la recensione

Come sempre stiamo parlando di brevetti, e dunque potremmo non vedere mai uno smartphone con questo design: non sappiamo la resistenza di queste soluzioni. Voi cosa ne pensate? Credete che i display scorrevoli siano il futuro?

Fonte: LetsGoDigital
Huawei Mate Xs

Huawei Mate Xs

8.0

  • CPU
    octa 2.86 GHz
  • Display
    8" 2200 x 2480 px
  • RAM
    8 GB
  • Fotocamera
    40 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4500 mAh