Le chiamate su WhatsApp sono crittografate e la nuova beta ve lo ricorda per bene

Edoardo Carlo Ceretti

Il team di sviluppo di WhatsApp ha da poco rilasciato una nuova beta per l’app Android, numero di versione 2.20.129. Di novità rilevante ce n’è soltanto una, più formale che altro per giunta, ma non per questo poco importante.

Si tratta infatti di una nuova didascalia, che apparirà nella zona superiore della schermata relativa alle chiamate effettuate tramite WhatsApp, allo scopo di informare gli utenti della protezione assicurata dalla crittografia end-to-end. La stessa novità è comparsa nelle scorse ore anche su iOS.

LEGGI ANCHE: Le videochiamate WhatsApp stanno per diventare più affollate

Trattandosi di una novità puramente grafica – la crittografia delle chiamate è già assicurata da tempo – è probabile che ci vorrà poco tempo perché si faccia strada anche sulla versione stabile dell’app.

Fonte: WABetaInfo