Google continua a giocare con il design di Assistant, avete ricevuto la nuova grafica per le impostazioni? (foto)

Roberto Artigiani

Da febbraio ormai Google sta portando avanti diverse sperimentazioni grafiche per Google Assistant. L’assistente smart già offre un design tutto nuovo sui Pixel, ma ora per chi si trova sul canale beta dell’app Google, ci sono diverse novità che coinvolgono l’aspetto e l’organizzazione delle impostazioni.

Se siete coinvolti nel test, accedendo all’app da smartphone o tramite Google Home, noterete subito una schermata riarrangiata con un pulsante per visualizzare i vostri dati in Assistant sotto al nome. Le varie voci disponibili non appaiono più distinte in tab, ma sono elencate in una lunga lista unica che può essere espansa tappando su “View more” a fine pagina. In questo modo verranno visualizzate tutte le opzioni in ordine alfabetico.

LEGGI ANCHE: Le migliori app Android per fare esercizio in casa

In alto c’è una barra di ricerca che permette di cercare le singole voci non solo nell’app, ma, curiosamente, in tutto il telefono. Sono state poi aggiunte un paio di schede più grandi evidenziate da colori pastello (in apparente contrasto con il nuovo Material Design…): “You” e “Devices”. Quest’ultima in particolare mostra tutti i dispositivi che è possibile connettere attraverso schede con foto che li rappresentano (anche se diversi sembrano duplicati o mancanti).

Sono anche state aggiunte alcune nuovi voci come “Use screen context” e “Donate screen capture”, mentre altre sono state ribattezzate. Tutte queste novità sembrano interessare la versione 11.4, ma solo per una parte degli utenti, segno che si tratta di un test limitato. Se volete provare a visualizzarle potete iscrivervi al canale beta tramite Play Store (da qui).

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE