App

WhatsApp Beta al lavoro per portare su Android ricerche avanzate e back-up protetti (foto)

Le funzionalità non sono disponibili per tutti, ma grazie a WABetaInfo ne abbiamo un'anteprima
WhatsApp Beta al lavoro per portare su Android ricerche avanzate e back-up protetti (foto)
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

WhatsApp ha recentemente rilasciato una nuova versione della sua applicazione beta - v2.20.117 - in cui compaiono due (+1) nuove funzionalità invisibili ai più ma rese note dalla ricerca approfondita di WABetaInfo.

La prima si era già vista sulla controparte iOS e consiste nella ricerca in modalità avanzata, che consente agli utenti di filtrare gli elementi in base alla tipologia (foto, audio, link, GIF, video e documenti - screenshot in allegato).

La seconda riguarda la possibilità di proteggere il back-up dei propri messaggi con una password, tramite il servizio di Google Drive. C'è poi una terza chicca in lavorazione che riguarda il download automatico dei contenuti.

WhatsApp sembrerebbe voler prevenire la diffusione di catene virali tramite l'attivazione di default di un'impostazione che blocca il download automatico degli elementi inoltrati a raffica dagli utenti, di qualsiasi formato essi siano.

Fonte: WABetaInfo

Commenta