OneDrive: pubblicata la roadmap di marzo che include nuove funzioni per Android e miglioramenti per Windows (foto)

Federica Papagni

Il servizio di cloud storage di Microsoft, OneDrive, durante il mese di marzo è stato soggetto a un processo di aggiornamento che ha riguardato l’aggiunta di nuove funzionalità per Android, il miglioramento del caricamento e delle conversazioni su “Scheda File” su Windows.

Qualche tempo fa è stata introdotta la funzionalità “Scheda File“, che consente agli utenti, una volta evidenziato un file, di vedere ulteriori informazioni a riguardo; ora, invece, visualizzando una “Scheda File” di un file condiviso tramite email, team o altro, si può consultare la conversazione.

LEGGI ANCHE: Google Maps utile anche a casa con la nuova funzione

Per quanto riguarda, invece, il miglioramento del caricamento, ora su Windows 10 OneDrive può caricare dati a velocità basate sulla disponibilità della larghezza di banda.

Infine, le nuove funzionalità per l’app di Android riguardano la modalità dark, in virtù dell’aggiornamento del Fluent Design, e i PDF e le scansioni che sono visualizzati automaticamente in “Vista Recente”, già disponibile su iOS.

E con questo è tutto per il resoconto della roadmap di OneDrive del mese di marzo. Tutto ciò è già disponibile in un nuovo aggiornamento, e voi l’avete ricevuto?

Immagini

Via: Neowin