Migliori App per Allenarsi a Casa: 10 +1 app Android per Fitness ed Esercizi Fisici (aggiornato)

Nicola Ligas -

State cercando il modo di allenarvi da casa in questo periodo di quarantena? Il vostro smartphone Android può venirvi in soccorso, grazie a tante app utili e ben fatte per suggerirvi esercizi anche senza attrezzi, e darvi il giusto ritmo per non strafare, che siate già ben allenati o meno. Del resto allenarsi a casa non è una pratica molto comune, ed è quindi bene farlo nel modo giusto. Sarebbe proprio il colmo farsi male cercando di restare in forma, no? Soprattutto in questo periodo.

Vediamo quindi ben 10+1 app fitness diverse per cerare di soddisfare ogni esigenza. Le applicazioni sono tutte gratis di base e quindi utilizzabili da chiunque, ma molte di queste prevedono una forma di abbonamento per sbloccarne tutte le funzionalitĂ .

Migliori App per Esercizi a Casa (Gratis)

Esercizi a casa – Senza attrezzature

Se cercate “esercizi a casa” sul Play Store, questa è probabilmente la prima app che vi suggerirà, ed in effetti il nome calza a pennello. Graficamente siamo di fronte ad un lavoro molto ben fatto, con esercizi suddivisi in varie categorie: principiante, intermedio ed avanzato, con ulteriori modalità quali sfida, stretching e focus su parti specifiche del corpo. L’app è interamente in italiano.

I vari esercizi sono accompagnati da una piccola animazione che li illustra, ma volendo c’è spesso anche un video dedicato. La cosa più positiva poi è che non è obbligatorio l’uso di attrezzi, nemmeno di semplici bilancieri. Si tratta di serie che potete fare a casa, magari con l’ausilio di un tappetino per alcuni esercizi, ma niente più. Il difetto principale è che non è certo tutto gratuito, anzi. Le funzioni più avanzate sono disponibili una volta solo dopo aver guardato un video pubblicitario, ma sennò c’è da pagare l’abbonamento (42,99€ l’anno). In ogni caso non vogliamo spaventarvi, perché i semplici esercizi domestici sono tutti gratuiti, quindi se non avete esigenze troppo “professionali” al massimo dovrete vedere qualche pubblicità.

Sfida Fitness 30 Giorni – Esercizi a Casa

In forma in 30 giorni (è questo il nome dell’app una volta installata) è degli stessi sviluppatori della precedente, ma è più improntata verso i neofiti, sebbene resti comunque molto completa. Abbiamo infatti non solo i programmi personalizzati (a pagamento, con la stessa formula già vista) ma anche una sezione interamente dedicata alla dieta.

La parte più interessante è quella delle sfide, che si compone in allenamenti per tutto il corpo o per aree specifiche, a loro volta suddivisi in base, intermedio ed avanzato. Ogni esercizio è ben spiegato, con schede in italiano ed una piccola animazione, e se non bastasse c’è anche il video. Anche in questo caso non avrete bisogno di alcuno strumento particolare, se non di tanta dedizione.

Freeletics Personal Trainer – Allenamento a casa

Freeletics è un’app molto completa per allenarsi da casa, con non solo tanti esercizi diversi, ma anche con una panoramica più ampia sul mondo del fitness. C’è addirittura una sezione notizie dove gli utenti possono pubblicare i propri workout e condividerli con gli altri. A dispetto del nome poi, l’app torna utile anche al di fuori della quarantena, con una intera sezione dedicata a sprint e corse, ed una dedicata a trovare luoghi dove allenarsi vicini a voi. C’è anche un coach per il benessere mentale, che in questo periodo non fa mai male, con consigli per dormire meglio, concentrarsi, trovare l’ispirazione o anche solo allenarsi in modo intelligente (queste parte è però con video in inglese, sebbene il resto dell’app sia tutta localizzata in italiano).

Anche qui abbiamo tutta una parte a pagamento, la sezione “coach“, con varie formule di abbonamento, ma ci sono comunque tantissimi workout, classificati per durata, difficoltà, livello di esperienza e parte del corpo da allenare. Ed anche qui abbiamo video, spiegazioni in italiano, ed un timer che scandirà il tempo di ogni esercizio.

Fitbit Coach

Non fatevi ingannare dal fatto che sia un’app di Fitbit: non ne avrete bisogno per allenarvi. L’app vi accoglie con il “Fit Test“, che farà da warmup. Il tutto è guidato da una voce in inglese (come il resto dell’app) con tanto di video a tutto schermo che illustra i vari esercizi, con timer, numero di ripetizioni e altre informazioni a schermo, mentre nel frattempo la voce del vostro allenatore (o allenatrice) continuerà a guidarvi. Questa parte è fatta davvero molto bene, così come tutta la grafica dell’app (una delle migliori in assoluto) ed è un peccato che sia tutta in inglese, perché per alcuni potrebbe rappresentare un po’ una barriera.

Altro difetto dell’app: i contenuti a pagamento sono la maggior parte, ad un prezzo ormai quasi standard, di circa 40€ l’anno. Lato positivo: la Fitbit radio, che vi accompagnerà con il tono giusto durante tutto l’allenamento. Inoltre potete scaricare le varie sessioni in locale, in modo che funzionino anche senza connessione. Vi ricordiamo però che la versione premium è gratuita per 90 giorni per i nuovi utenti, proprio per venire incontro alle particolari esigenze attuali.

Tabata. Allenamento a intervalli a casa

Tabata è un’app molto essenziale, e per questo l’abbiamo apprezzata molto (le app di fitness tendono ad avere fin troppe sezioni). Addominali, gambe e glutei, lower body, upper body, bruciagrassi e ideal body. Queste sono le 6 sezioni dalle quali è composta, ciascuna delle quali prevede allenamenti di soli 4 minuti alla volta. Come spiega il Play Store, Tabata è una forma di allenamento a intervalli ad alta intensità: allenamento intenso per 20 secondi, riposo per 10 secondi, il tutto per 8 ripetizioni.

La grafica dell’app è abbastanza semplice rispetto a quelle viste finora, e le animazioni degli esercizi in particolare potevano essere più curate. La particolarità dei 4 minuti però si sposa benissimo anche con chi abbia poco tempo (la inserite bene tra un pomodoro e l’altro), inoltre la versione completa costa solo 9,99€ (per sempre).

Esercizi Pilates a casa per principianti-Fitness

Continuiamo con gli esercizi a casa, in ottica pilates questa volta, con un’app destinata quindi a chi voglia restare in forma e magari tenere anche sotto controllo il peso. Esercizi Pilates è interamente in italiano, e dispone di vari piani già confezionati, molti dei quali gratuiti; in ogni caso la versione completa costa solo 3,89€, una delle cifre più basse di questa rassegna. Le schede comprendono una semplice animazione per farvi capire l’esercizio ed una spiegazione abbastanza dettagliata, incluse le calorie bruciate, inoltre possono facilmente essere modificate per numero di ripetizioni (ma se voleste proprio cambiare esercizi ci vuole la versione premium).

C’è anche una sezione dedicata ai selfie, ovvero potete farvi delle foto ed osservare i miglioramenti col passare del tempo. Inoltre ci sono vari consigli sulla respirazione, e se non foste soddisfatti dei programmi preconfezionati e voleste crearne uno vostro, potrete farlo facilmente scegliendo tra i numerosi esercizi proposti, tutti facilmente eseguibili senza strumenti particolari.

Esercizi a casa – Dieta e allenatore personale

Esercizi a casa è una delle app più complete del suo genere, ed integra anche un programma alimentare per aiutarvi a nutrivi nel modo giusto (inclusa la dieta vegetariana), oltre a dettagliati grafici che tengono traccia dei progressi compiuti.

Ci sono varie sfide, con lunghezza e difficoltà variabile, ed esercizi vari, dal potenziamento alla tonificazione, e le schede dei singoli esercizi sono abbastanza ben fatte, con tanto di link a video su YouTube che illustrano i vari esercizi. La pubblicità alle volte si mette un po’ in mezzo, ma del resto l’app è completamente gratuita, il che, come avrete visto, è una vera rarità. E sia chiaro che è tutta ben localizzata in italiano. Se non sapeste da dove partire, Esercizi a casa può essere un ottimo spunto per iniziare, e poi se vi appassionaste potrete sempre passare a soluzioni più complete.

Yoga per principianti | Down Dog

Lo Yoga è un’ottima forma di allenamento, tra l’altro una di quelle che facilmente si possono praticare a casa, e quindi vogliamo proporvi anche un paio di alternative in tal senso. Come vedete il termine “Yoga per principianti” è molto gettonato. In questo caso si tratta del versione base della più completa app Down Dog.

Con Intro to Yoga (nome con il quale comparirà sul vostro telefono) avrete a disposizione tre tipologie tra le quali scegliere: Vinyasa, Hatha e Rigenerante. Sono in ordine di difficoltà, se così si può dire, dalla più impegnativa (Suderai! – vi minaccia l’app), al semplice relax / stretching. Una volta scelto il tipo di allenamento che fa per voi, potete impostare una melodia di sottofondo ed a quel punto non dovrete fare altro che ritagliarvi un po’ di tempo (10-20 minuti circa) per la vostra sessione di Yoga. Avrete per tutto il tempo un video full screen in italiano con un’istruttrice che vi guiderà in tutte le pose, accompagnati da un sottofondo musicale di spessore, ideale da vedere ad esempio sulla TV.

Bonus: l’app è gratuita per tutto il mese di aprile, per venire incontro agli utenti in questo momento difficile ed aiutarli a praticare comunque Yoga da casa.

Yoga per principianti – Yoga Pose per principianti

Al contrario della precedente, questo Yoga per principianti è molto completa, e graficamente davvero ben fatta. L’app è divisa sostanzialmente in due sezioni: focus, per concentrarsi su una parte specifica del corpo, ed explore, che contiene esercizi più completi. Indipendentemente da cosa sceglierete, solo gli esercizi per principianti sono gratuiti, per tutto il resto dovrete abbonarvi.

Ogni scheda, molto dettagliata, presenta il numero di esercizi, il tempo per ciascuno e le calorie bruciate. Una volta iniziato un esercizio, una voce un po’ metallica in inglese vi guiderà accompagnando un’animazione che illustrerà le varie pose. Mancano però delle scritte per descrivere l’esercizio, che quindi potrebbe non essere facilmente comprensibile da chi non mastichi bene l’inglese.

Diverse funzioni, come ad esempio la possibilità di creare un piano personalizzato, sono a pagamento, e che pagamento! 115€ (scontata del 50%) per la versione completa, o tramite abbonamento mensile/annuale di 4,3/26 euro.

Senior Fitness

Volevamo chiudere questa rassegna con un’app dedicata agli esercizi per le persone più anziane, che magari potrebbero trovare quelli proposti fin qui un po’ eccessivi. Facendo una ricerca sul Play Store non si trova molto, e Senior Fitness, per quanto in inglese, ci è sembrata la soluzione migliore.

L’app è davvero molto semplice e lineare: dovete in pratica solo premere per andare avanti e vi verranno proposti gli esercizi del giorno, con tanto di video YouTube (integrato nell’app) per spiegarli al meglio. Non occorre quindi sapere bene l’inglese, basta guardare l’animazione e dovreste cavarvela. Ed ovviamente gli esercizi sono tutti cuciti su misura per chi non sia più proprio nel fiore degli anni.

Aggiornamento06/04/2020

In base alle vostre segnalazioni, abbiamo provato Fitify e ci è piaciuta molto. Dopo un piccolo quiz iniziale sul perché usare l’app, vi viene proposto un piano su misura in base alle risposte date. Si tratta di un piano “introduttivo” al tipo di allenamento che volete fare; quelli più avanzati sono tutti a pagamento, ma è comunque una fase iniziale che vi terrà in movimento per oltre un mese, e che volendo potete ripetere.

Se aveste degli attrezzi specifici in casa (manubri, bilanciere, palle, kettlebell, ecc.) potrete scaricare dei moduli aggiuntivi per arricchire la proposta. Potete anche creare allenamenti personalizzati, o focalizzarvi su aree quali forza, HIIT e cardio, yoga e stretching, e altro. In ciascuna sezione troverete una buona dose di esercizi inclusi e di altri solo Pro. Che vogliate insomma perdere peso, sviluppare muscoli o semplicemente mantenervi in forma, Fitify ha una proposta per voi, il tutto condito da un’ottima grafica, con esercizi animati, timer e voce guida (in inglese, ma l’app è in italiano). L’abbonamento completo costa 60 euro l’anno.