Nuove conferme su Samsung Galaxy A21 (2020): cornici ridotte e sensori fotografici raddoppiati (foto)

Roberto Artigiani Lo smartphone trapela in un'immagine a 360°

Immagini della nuova versione di Samsung Galaxy A21 sono appena trapelate, confermando il design visto nelle settimane scorse con in più un’interessante novità. Se la gif animata che mostra il telefono da tutte le angolazioni si dovesse rivelare veritiera, la variante per il 2020 dello smartphone sarebbe equipaggiata con il doppio dei sensori fotografici sul retro rispetto al suo predecessore.

Dal momento che l’immagine proviene dal solitamente affidabile leaker Evan Blass e conferma le voci che erano circolate fin qui, sembra che la cosa possa essere plausibile. Passando al lato frontale possiamo notare come le cornici, pur rimanendo più spesse di quelle che siamo abituati a vedere sui top di gamma, sono state ulteriormente ridotte e la fotocamera anteriore viene alloggiata in un foro dello schermo (display Infinity-O).

Il resto sembra in linea con la fascia medio-bassa a cui appartiene il modello: lettore di impronte digitali sul retro, jack da 3,5 mm sul fondo e pulsanti fisici per volume, accensione e Bixby. I sensori fotografici montati sul dorso dovrebbero includere una lente grandangolare e una macro con flash LED.

LEGGI ANCHE: Confronto top camera-phone

Il resto delle specifiche non sono ancora note, ma un benchmark emerso da poco mostra una CPU MediaTek Helio P35, 3 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Anche in questo caso siamo di fronte a uno scenario più che probabile, visto il recente ricorso sempre più frequente di processori MediaTek da parte di Samsung. Il prezzo? Se non ci saranno sorprese dovrebbe aggirarsi attorno ai 200$. La data di lancio è ancora ignota, tuttavia considerata la quantità di materiali di marketing che stanno circolando, non dovrebbe essere troppo lontana.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: SamMobile