La tecnologia MEMC di OnePlus 8 Pro sarà compatibile con numerosi servizi di streaming online (e non solo)

Giovanni Bortolan Riuscirà a dimostrarsi all'altezza delle aspettative?

Lasciamo per un attimo da parte i numeri e le specifiche, le promesse sulla velocità e tutto ciò che potrebbe comunque rientrare nella “comfort zone” delle caratteristiche tecniche che l’utente cerca. Uno degli aspetti più di rilievo della nuova gamma OnePlus sarà la tecnologia MEMC (Motion Estimation, Motion Compensation) che, se rispecchierà le aspettative, sarà di sicuro una di quelle peculiarità in grado di differenziare il prodotto dal resto.

Per chi non avesse idea di cosa sia la MEMC si tratta di un tecnica software (nel caso di OnePlus accelerata da un chip apposito all’interno del dispositivo) che permette, tramite l’intelligenza artificiale, di inserire dei frame intermedi nei filmati a basso framerate. Potenzialmente una soluzione di questo tipo potrebbe portare un normale video registrato a 30fps fino a 120fps.

Il presidente Pete Lau ha di recente dichiarato che la tecnologia MEMC a bordo di OnePlus 8 Pro (non è scontata la presenza del chip su OnePlus 8) sarà compatibile con Youtube, Netflix, Amazon Prime video e altre applicazioni mainstream. Trattandosi di un vero e proprio componente hardware inoltre, l’upscaling del framerate sarà tecnicamente possibile anche offline, sia nei player come VLC ed MX Player che nei video riprodotti dalla galleria del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Queste sono le SUPER RTX di Nvidia che vorrete nel vostro prossimo laptop gaming

Le considerazioni finali, in ogni caso, andranno fatte una volta che avremo testato con mano (ed in vari contesti) i dispositivi. Sarà di vitale importanza infatti capire quanto questo tipo di tecnologia sia in grado di riprodurre fedelmente la fluidità tipica di un video nativo a 120fps. Qui sotto infine potete vedere un esempio di come la tecnologia dovrebbe funzionare (in questo caso il video originale è quello a 120fps, poi ridotto a 24 per far capire la differenza).

Fonte: XDA