A quanto pare il comparto fotografico posteriore di Honor 30 sarà all’altezza di Huawei P40 (foto)

Roberto Artigiani

Dopo la presentazione qualche giorno fa di Honor 30S, l’azienda cinese si prepara a lanciare altri due dispositivi appartenenti alla stessa serie: Honor 30 e Honor 30 Pro. L’evento che ne ufficializzerà l’arrivo è previsto per il 15 aprile, ma oggi riusciamo probabilmente a scoprire qualche interessante dettaglio su cosa ci aspetta, in particolare riguardo al comparto fotografico di Honor 30.

È infatti trapelata un’immagine che mostra da vicino il gruppo ottico sul lato posteriore del telefono, permettendoci così di poter osservare i dettagli dei vari sensori. Se l’immagine dovesse rivelarsi veritiera, Honor 30 sarebbe equipaggiato con un inedito Sony IMX700 da 50 MP che, stando alla fonte che ha rivelato la foto, si tratterebbe uno dei più grandi sensori custom mai visti su smartphone finora, alla pari di quello presente sugli ultimi Huawei P40.

LEGGI ANCHE: Xiaomi verso un obiettivo da 144 MP

Sarebbe confermata anche la presenza dell’autofocus Octa PD e di un flash dual-LED. La tripla fotocamera sarebbe quindi composta da una lente periscopica (racchiusa nella forma quadrata), da un microfono secondario e un sensore a raggi infrarossi. Osservando il resto del telefono si nota anche il posizionamento dell’antenna sul bordo superiore, il fatto che il corpo di Honor 30 potrebbe essere metallico e l’assenza di pulsanti sul fianco sinistro.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: GSMArena
leak