OnePlus esalta anche quest’anno la velocità dei suoi smartphone, ma basterà?

Giovanni Bortolan

Attraverso un post pubblicato nel forum ufficiale di OnePlus, il presidente dell’omonima azienda Pete Lau ha effettuato una veloce disamina di come i nuovi dispositivi in arrivo saranno i più veloci e fluidi prodotti dall’azienda. Lo stesso Pete specifica come queste due parole, insieme a “Never Settle“, rappresentino le basi della filosofia aziendale.

Il focus viene in particolar modo posto su ciò che sta sotto alla scocca (dopo un doveroso accenno al Fluid Display 120Hz in arrivo): un processore Snapdragon 865 accompagnato da dei moduli di memoria LPDDR5 e UFS 3.0. Secondo il presidente, questa combinazione avrebbe permesso al team di sviluppo di aumentare drasticamente le prestazioni diminuendo al contempo i consumi.

La piattaforma Snapdragon migliora rispetto la precedente versione le prestazioni generali, garantendo un aumento del 25% nelle prestazioni della CPU, con un risparmio energetico del 25%. Le sue prestazioni nell’ambito Intelligenza Artificiale sono almeno due volte più veloci rispetto al suo predecessore, grazie al DSP Hexagon 698, che offre anche una migliore efficienza energetica del 35%.

LEGGI ANCHE: Ecco le nuove AKG N400, o per meglio dire le Buds+ che avremmo tutti voluto

A questo punto starete pensando “l’hardware e basta conta fino ad un certo punto”, ma il presidente sembra aver pensato anche a questo nel suo post. L’impegno più grande del team (ribattezzato FSE Team, da Fast, Smooth, Efficient Team) è stato quello di ottimizzare il più possibile il software, andando a massimizzare le prestazioni il più possibile, in ogni ambito e contesto di utilizzo. Viene poi menzionata la presenza e l’importanza del 5G, presente e abilitato in tutta la gamma di nuovi prodotti.

A questo punto non resta che attendere impazienti la presentazione ufficiale dei nuovi dispositivi, fissata tramite evento online il 14 aprile.

Fonte: Forum OnePlus