I messaggi a tempo su WhatsApp: uno sguardo approfondito a come saranno, novità anche per supporto multi-dispositivo (foto)

Vincenzo Ronca

Non è la prima volta che parliamo dei messaggi a tempo per WhatsApp, il team di sviluppo ci sta lavorando da diverso tempo in concomitanza con altre novità che potremmo vedere nell’immediato futuro. Oggi possiamo dare uno sguardo più approfondito alla funzionalità che si prepara a introdurre WhatsApp.

I messaggi a tempo, ovvero dei messaggi che prevedono l’auto-eliminazione automatica dopo un certo intervallo di tempo, saranno una comodità in più per gli utenti WhatsApp. Le immagini che trovate in galleria mostrano maggiori dettagli su come funzioneranno e arrivano dal teardown dell’ultima versione beta di WhatsApp (la 2.20.110) che ha svolto WABetaInfo: come vedete adesso la funzionalità si chiama Expiring Messages e prevede tre opzioni per impostare l’intervallo di tempo oltre il quale il messaggio verrà eliminato.

LEGGI ANCHE: vota la tua fotocamera preferita (al buio)

Contrariamente a quanto trapelato in precedenza, sembra che i messaggi a tempo saranno attivabili anche nelle chat individuali e non solo in quelle di gruppo: gli utenti potranno scegliere se impostare l’auto-eliminazione dopo 1 giorno, 1 settimana o dopo 1 mese. Una volta abilitati per una specifica chat si vedrà l’indicatore temporale accanto al profilo chat, così come all’interno della chat stessa.

Le novità non finiscono qui: un’altra funzionalità attesa è l’introduzione del supporto multi-dispositivo su WhatsApp, la quale è stata sviluppata ulteriormente e ora prevede la notifica di modifiche dal punto di vista della sicurezza direttamente in chat (seconda galleria qui sotto).

Le due novità in fase di sviluppo accompagnano la novità appena implementata pubblicamente a parte di WhatsApp per gli utenti indiani, quella consistente nella riduzione della durata dei video integrabili negli Status. Ne abbiamo parlato in questo articolo.