Magisk si aggiorna con una piacevole novità per gli sviluppatori, ma la nuova UI dovrà attendere ancora

Roberto Artigiani Intanto MagiskHide viene disabilitato di default

Mentre si attende che la recente problematica sorta attorno a MagiskHide trovi una qualche soluzione, Magisk si è presa una piccola soddisfazione: il popolare tool è stato scelto da LineageOS come servizio di default per il superuser al posto di addonsu. Oggi invece è stata rilasciata una nuova versione stabile, identificata dal numero 20.4, in cui il servizio MagiskHide risulta disabilitato di default.

Tra le novità su GitHub viene messa in evidenza le migliorie alla modalità BusyBox Standalone che potenzia la coerenza degli script. Si tratta quindi di qualcosa che interesserà soprattutto sviluppatori e chi si occupa di manutenere i moduli Magisk. In questa versione infatti tutti gli script useranno forzatamente i binari BusyBox anche se rimane la possibilità di utilizzare dei comandi esterni.

LEGGI ANCHE: Le 10 migliori app per videochiamate di gruppo

La nuova interfaccia, apparsa nella versione instabile qualche tempo fa, è quindi costretta ad attendere ancora. Questo aggiornamento si concentra praticamente solo sui componenti core e il ridesign viene rimandato perché “non del tutto pronto” al debutto per la versione stabile.

  • [MagiskInit] Fix potential bootloop in A-only 2SI devices
  • [MagiskInit] Properly support Tegra partition naming
  • [General] Load libsqlite.so dynamically, which removes the need to use wrapper scripts on Android 10+
  • [General] Detect API level with a fallback method on some devices
  • [General] Workaround possible bug in x86 kernel readlinkat system call
  • [BusyBox] Enable SELinux features. Add chcon/runcon etc., and ‘-Z’ option to many applets
  • [BusyBox] Introduce standalone mode. More details in release notes
  • [MagiskHide] Disable MagiskHide by default
  • [MagiskHide] Add more potential detectable system properties
  • [MagiskHide] Add workaround for Xiaomi devices bootloop when MagiskHide is enabled on cross-region ROMs
  • [MagiskBoot] Support patching special Motorolla DTB format
  • [MagiskPolicy] Support ‘genfscon’ sepolicy rules
  • [Scripts] Support NAND based boot images (character nodes in /dev/block)
  • [Scripts] Better addon.d (both v1 and v2) support
  • [Scripts] Support Lineage Recovery for Android 10+

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: XDA DevelopersFonte: GitHub