Nearby Sharing – “l’AirDrop” di Android – pronto a sbarcare con Android 11? (foto)

Roberto Artigiani -

Sono diversi mesi che vi riportiamo informazioni su un nuovo servizio per Android chiamato Nearby Sharing (ex-Fast Share) che dovrebbe portare sul robottino verde una funzione presente da tempo immemore in iOS, AirDrop. L’analisi delle note di rilascio della DP2 di Android 11 ha permesso di individuare un chiaro riferimento a Nearby.

In particolare si tratta della descrizione di un bug che sembra affliggere il servizio sui Pixel 4, segno che la funzione è abbastanza vicina al rilascio finale tanto da essere in test tra i dipendenti Google (dogfood). La cosa strana è che nella nota si usa il vecchio nome “Fast Share”.

LEGGI ANCHE: Le 10 migliori app per videochiamate di gruppo

C’è anche da considerare il fatto che si pensava che Nearby Sharing potesse essere lanciato con Android 10, tanto se ne parla, ma il suo mancato arrivo e l’assenza di notizie avevano spinto tutti a pensare che non sarebbe arrivato nemmeno con Android 11. Questa nota invece sembra rimettere in discussione questo assunto, per cui a questo punto ogni occasione potrebbe essere quella buona per l’annuncio ufficiale del lancio.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: 9To5Google