La nuova One UI 2.5 porterà con sé una funzione molto richiesta, ma non aspettatevi di vederla presto

Giovanni Bortolan

Uno degli ambiti in cui in questi anni Samsung ha concentrato molti dei suoi sforzi è stato senza dubbio quello dell’interfaccia utente. Nel 2018 il produttore concludeva il passaggio dalla tanto discussa TouchWiz UI alla più apprezzata (per buone ragioni) One UI. In questo periodo, con il rilascio della v2.0 della personalizzazione, è stato aggiunto finalmente il supporto alla navigazione tramite gestures.

Non è tutto oro ciò che luccica tuttavia, in quanto tale modo di muoversi all’interno del sistema è compatibile solo ed esclusivamente con il launcher originale Samsung, e per giunta scomparirà una volta installato un launcher di terze parti. Una limitazione senza senso, che sembra aver fatto tornare sui suoi passi il produttore. Fortunatamente per gli utenti infatti, il supporto dovrebbe arrivare nei prossimi mesi con la One UI v2.5.

Secondo una fonte interna alla Samsung Community sud-coreana infatti, l’azienda starebbe già sviluppando la nuova versione della personalizzazione. L’intento, eventi straordinari permettendo, sarebbe quello di iniziare il rilascio verso la fine dell’estate 2020, in concomitanza con la presentazione della nuova gamma Galaxy Note S20.

LEGGI ANCHE: Il nuovo gioco a premi di TIM Party mette in palio Galaxy S20+ 5G e i Galaxy Buds

A tal proposito, il noto leakster Max Weinbach mette già carne sul fuoco dicendo, con poca certezza, che il prossimo Galaxy Note sarà prodotto in più varianti (il processore a bordo sarebbe la differenza sostanziale). Non ci resta altro che attendere le prossime settimane, se non mesi, per poter orientarci meglio.

Via: XDA