Line aggiunta ai servizi di messaggistica di terze parti a cui Google Assistant può attingere

Enrico Paccusse La funzionalità rimane purtroppo limitata alla lingua inglese e giapponese

Se siete assidui utilizzatori di Line, applicazione dedicata alla messaggistica molto popolare in Asia, potete festeggiare: è stata aggiunta ai servizi di terze parti con cui Google Assistant può interagire.

Ma non correte troppo, ci sono alcuni lati negativi che dovreste sapere. Per prima cosa, il servizio sarà al momento disponibile solo in lingua inglese e giapponese. In secondo luogo, la funzionalità è limitata alla lettura e all’invio di messaggi nelle vostre conversazioni private, ma non nei gruppi.

LEGGI ANCHE: Le 10 migliori app per fare videochiamate

Line ha però promesso che nel tempo lavorerà per espandere le potenzialità dell’integrazione: una delle possibilità più interessanti rimane quella di poter effettuare chiamate con il solo utilizzo della voce.

Via: Engadget