Google sta per cambiare (in meglio) le opzioni di Chrome per i cookie (foto)

Roberto Artigiani

Con il rilascio di Chrome 80 Google ha avviato il processo di modifica dei cookie cross-site che si concluderà tra diversi mesi cambiando le regole sui cookie di terze parti. Proprio su questo argomento si concentra una nuova sperimentazione attivata su Chrome Canary, una delle versioni di test del noto browser.

Attualmente il menù delle impostazioni sui cookie infatti lascia abbastanza a desiderare permettendo solo di attivare/disattivare il salvataggio e aggiungendo una seconda opzione per bloccare quelli di terze parti. Il nuovo menu invece presenta quattro distinte possibilità: consenti tutti, blocca terze parti in incognito, blocca terze parti e blocca tutti.

LEGGI ANCHE: Le 10 app migliori per fare videochiamate

Come potete vedere dalle schermate riportate qui sotto, inoltre la sezione si apre con una breve descrizione, ad uso e consumo dei meno esperti, in cui si spiega cosa sono e a cosa servono i cookie. Queste opzioni al momento si possono abilitare tramite il flag #improved-cookie-control su Chrome Canary (l’opzione è presente anche nella versione Beta, ma sembra inattivo).

Scavando nel codice dell’app è anche emersa una nuova immagine che presenta l’attuale schermata per i cookie arricchita con la descrizione citata precedentemente e un’immagine di un biscotto. Potete vedere anche questa nella galleria qui sotto, subito dopo il badge per scaricare Chrome Canary.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Techdows