Google avvisa gli sviluppatori: le revisioni delle app subiranno ritardi e potranno impiegare più di 7 giorni (foto)

Enrico Paccusse

Google sta avvisando gli sviluppatori che le revisioni della applicazioni potrebbero impiegare 7 o più giorni a causa di alcuni adattamenti degli orari di lavoro nella società. Ciò significa che le nuove pubblicazioni (e gli aggiornamenti) potrebbero subire ritardi.

Fino a poco tempo fa, il periodo di attesa che veniva indicato all’interno del Play Store era quello di circa 3 giorni, con possibilità di estensione a 7 o più solo in circostanze eccezionali. Circostanze che a quanto pare sono state raggiunte proprio in questi giorni.

LEGGI ANCHE: Very Mobile apre il nuovo listino

Non è ancora chiaro se a causare questa novità sia stata l’influenza del coronavirus che fa sempre più paura anche agli Stati Uniti. Vi terremo aggiornati nel caso la situazione dovesse rientrare nella normalità nelle prossime settimane.

Via: AndroidPolice