Samsung pubblica il codice sorgente dei kernel per l’intera serie Galaxy S20 equipaggiata con chip Exynos

Edoardo Carlo Ceretti Che si aprano le danze del modding!

La nuova famiglia di smartphone Galaxy S20 sta per sbarcare ufficialmente sul mercato italiano. Si tratta di smartphone top di gamma dalla dotazione super completa, in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti. Persino di quelli che non si dimenticano di riservare un occhio di riguardo al modding.

In ottemperanza alla natura open source del kernel di Android, Samsung ha infatti reso disponibili per tutti i codici sorgente relativi ai firmware che equipaggiano Galaxy S20, Galaxy S20+ e Galaxy S20 Ultra, nelle varianti con chip Exynos, ovvero quelle destinate anche al mercato europeo.

LEGGI ANCHE: Recensione Samsung Galaxy S20 Ultra 5G

Questo dunque permetterà agli sviluppatori indipendenti di cucinare custom rom e sbizzarrirsi nelle più svariate mod per i nuovi smartphone top di gamma di Samsung. Se foste interessati, trovate il codice sorgente dei nuovi smartphone presso questa pagina ufficiale fornita dal produttore.

Via: XDA Developers
Samsung Galaxy S20

Samsung Galaxy S20

8.4

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,2" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4000 mAh
Samsung Galaxy S20+

Samsung Galaxy S20+

8.5

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,7" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4500 mAh
Samsung Galaxy S20 Ultra 5G

Samsung Galaxy S20 Ultra 5G

8.3

  • CPU
    octa 2.73 GHz
  • Display
    6,9" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    40 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    108 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    5000 mAh