Sulla scrivania di questo dirigente Microsoft c’è qualcosa che desiderate ardentemente (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Si tratta di Surface Duo e chissà che non sia un'indizio di un stadio avanzato del lavoro di sviluppo.

Risuonano ancora gli echi del memorabile evento che Microsoft ha tenuto lo scorso ottobre, durante il quale, fra le tante novità mostrate, abbiamo visto per la prima volta Surface Duo. Per chi se lo fosse perso, si tratta di un dispositivo ripiegabile a libro e dotato di due display distinti, ma così contigui da dare l’impressione di formarne all’occorrenza soltanto uno, molto ampio. Inizialmente previsto per lo scorcio finale del 2020, nei giorni scorsi si sono rincorse le prime voci su un lancio anticipato. E oggi potremmo avere un nuovo indizio in tal senso.

Frank Shaw, dirigente di Microsoft, in questi giorni sta lavorando dalla propria abitazione, in via precauzionale data l’emergenza sanitaria che si sta diffondendo anche negli Stati Uniti. Ha dunque deciso di pubblicare uno scatto della sua postazione di lavoro, ovviamente tutta griffata Microsoft. Ma deve essersi dimenticato (mettiamola così) di nascondere un dettaglio, che sta facendo parlare molto gli appassionati.

LEGGI ANCHE: Chi fa foto migliori? Confronto fra Samsung, Huawei, Apple e Google

Posto sopra un Surface Laptop, è infatti possibile scorgere un dispositivo che ha tutta l’aria di essere un’unita di pre-produzione di Surface Duo. Di per sé, non è così strano che un alto dirigente di Redmond abbia già fra le mani un dispositivo ancora lungi dall’atterrare sul mercato, ma potrebbe trattarsi anche di un indizio che certifica un anticipo sulla tabella di marcia per lo sviluppo di Surface Duo. Potrebbero dunque rafforzarsi le voci che ne vedrebbero il lancio durante l’estate, a patto che le catene produttive mondiali non subiscano ulteriori ritardi, di qui ai prossimi mesi.

Via: Gizchina.com