WhatsApp per Android: in sviluppo la protezione tramite password dei dati di backup su Google Drive (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Un ulteriore innalzamento del livello di privacy per gli utenti.

Archiviato il lungamente atteso tema scuro, WhatsApp per Android non si adagia sugli allori e punta già alla prossima novità da introdurre nelle future versioni stabili dell’app, questa volta improntata al miglioramento della privacy degli utenti.

Nella beta 2.20.66 di WhatsApp aveva infatti fatto la sua comparsa una funzione chiamata Protect Backup (backup protetto), che consiste nella possibilità di crittografare e proteggere tramite una password i dati di backup salvati su Google Drive. Ora però, con la beta 2.20.73 possiamo attingere maggiori informazioni a riguardo.

LEGGI ANCHE: Ancora non avete il tema scuro su WhatsApp? Scaricate questo apk!

Come potete vedere dalle immagini in galleria, la funzione sarà integrata nella sezione delle impostazioni dedicata al backup delle chat e consentirà di impostare una password per la protezione dei dati salvati su Drive, dopo la conferma del proprio numero di telefono collegato all’account WhatsApp.

È bene precisare che si tratta soltanto di una sicurezza aggiuntiva, dal momento che già attualmente i dati di backup risultano crittografati e inaccessibili da terzi, Google compresa. Staremo a vedere quanto tempo impiegherà questa funzione a rendersi disponibile per tutti gli utenti del ramo stabile.

Fonte: WABetaInfo