OPPO Watch ufficiale: SO basato su Android, ECG e design alla Apple Watch (foto)

Lorenzo Delli

A fianco del super top di gamma OPPO Find X2 Pro, il produttore cinese ha svelato anche OPPO Watch, un nuovo smartwatch caratterizzato da una scheda tecnica di tutto rispetto e da un design che senza dubbio richiama quello di Apple Watch. Il prodotto però non è stato presentato per il mercato italiano. Non sappiamo quali siano le intenzioni di OPPO in merito, ma vi terremo sicuramente aggiornati a riguardo. Diamo subito un’occhiata alla scheda tecnica completa.

OPPO Watch Scheda Tecnica

  • Schermo: 1,6″ (320 x 360 pixel) modello 41 mm 301 ppi | 1,91″ (402 x 476 pixel) 46 mm 326 ppi – AMOLED curvo
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 2500 + Apollo 3
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB
  • Sensori: accelerometro 3 assi, giroscopio, geomagnetico, barometro, sensore cardiaco ottico, luce ambientale
  • Resistenza all’acqua: 3 ATM (41 mm) | 5 ATM (46 mm)
  • Batteria: 300 mAh (41 mm), 14 giorni in long battery mode | 430 mAh (45 mm), 21 giorni in long battery mode
  • SO: ColorOS Watch, compatibile con Android 6.0 e superiori
  • Connettività: 4G via eSIM, Wi-Fi 802.11n 2.4 GHz, Bluetooth 4.2 LE, GPS, NFC

Lo smartwatch di OPPO vanta un sistema operativo basato su Android denominato ColorOS Watch con 28 diverse watchface. Può essere usato per le chiamate grazie alla eSIM, al modulo 4G e ai microfoni integrati. C’è anche l’NFC per i pagamenti.

Lato sportivo/salute lo smartwatch ha la funzionalità ECG per l’elettrocardiogramma e ovviamente ha anche funzionalità per tracciare il sonno, il battito cardiaco continuato e varie tipologie di esercizi fisici. Potete sfruttarlo per le vostre sessioni di corsa, camminata, bicicletta, nuoto e tanto altro. A proposito del nuoto, il modello più piccolo è impermeabile fino a 3 ATM, quello più grande fino a 5. Il cinturino è costituito di gomma Viton resistente al calore e all’usura. la cassa è in ceramica con scocca metallica. Lo schermo è un bellissimo AMOLED con bordi curvi.

Per quanto riguarda la batteria, grazie anche all’ausilio del processore ausiliario Apollo3 e alla modalità intelligente, lo smartwatch arriva a 14 giorni di autonomia per il modello piccolo e fino a 21 giorni per quello più grande. Anche qui troviamo Flash VOOC, la ricarica rapida di OPPO che garantisce il 50% di autonomia in soli 17 minuti di ricarica.

Uscita e prezzo

OPPO Watch arriverà sul mercato cinese in 3 colorazioni, nero, oro rosa e argento nebbia. Si parte da circa 216 dollari per queste 3 colorazioni. La versione in alluminio, disponibile nera o oro rosa, parte invece da 288 dollari circa. Altrimenti per i più esigenti c’è anche la versione in acciaio inossidabile con vetro zaffiro e cinturino di pelle italiana: prezzo di partenza 360 dollari circa. I pre-ordini in Cina iniziano oggi, le vendite vere e proprie inizieranno il 24 marzo prossimo.